IPSASR

pagina in costruzione


Energia alternativa e orto sinergico dal liceo “Basile D’Aleo” a PalermoScienza”

di Greta Marchisello – 22 Febbraio 2017

MONREALE, 22 febbraio – Neanche quest’anno il liceo “Basile-D’Aleo” è voluto mancare all’appuntamento scientifico di “PalermoScienza, Esperienza inSegna 2017” dedicato all’Ambiente, iniziativa ideata e organizzata dall’associazione Palermoscienza.

Questa decima edizione, partita lo scorso 14 febbraio, ha visto coinvolte più di 60 scuole e tra queste anche l’istituto superiore monrealese e l’IPSARS di San Cipirello, che è una delle sette scuole sotto la dirigenza di Cettina Giannino, che hanno partecipato fino a sabato scorso. Molto apprezzato l’orto sinergico realizzato dai ragazzi della quinta di San Cipirello guidati in questo percorso dalla loro insegnate Stefania Fiore, sulla base dei principi dell’agricoltura naturale. Invece i colleghi di Monreale, delle IIA e IIB del liceo scientifico, capitanati da Patrizia Gambadauro, hanno esibito una serie di lavori che hanno avuto come filo conduttore l’energia alternativa. Infatti, i giovani scienziati hanno sviluppato modelli di pannelli solari e pala eolica, lampada al plasma e microscopio ottico con vetrini. Invece, le IV A e B del liceo classico, assieme alla loro docente, Maria Grazia Intravaia, hanno allestito il loro tavolo con le esplicazioni dei cicli biometrici, del ciclo carbonio azoto, le piogge acide, l’uso delle risorse minerarie, e infine, l’orologio biologico.
Per i tutti i ragazzi è stata sicuramente un’esperienza altamente formativa e piena di soddisfazioni raccolte attraverso le innumerevoli visite che hanno ricevuto alla loro postazione nel padiglione 19 di viale delle Scienze, dell’Università di Palermo.
La manifestazione “PalermoScienza” si chiuderà giovedì 23 febbraio.